Bimbi in vacanza: le novità utili per le famiglie!

 Bimbi in vacanza
Bimbi in vacanza con genitori sereni, grazie alle nuove starp up che vi aiuteranno a viaggiare leggeri e organizzare il vostro prossimo viaggio senza dover pensare a nulla!

Le vacanze sono un momento attesissimo ma spesso, per i neo genitori, scegliere una meta comoda in cui poter portare tutto il necessario per il proprio bambino è davvero una sfida! Per venire incontro alle esigenze di tante famiglie, che hanno qualche difficoltà organizzativa, sono nate diverse start up che si occupano di gestire in modo intelligente alcuni di questi aspetti.

Babyguest, offre un servizio che permette ai genitori di fare una lista di tutto l’occorrente necessario per passare una vacanza a prova di bimbi!
Carrozzine, passeggini, biberon e lettini, basta solo
 indicare la destinazione delle vostre vacanze e troverete tutto al vostro arrivo, semplice no?

Siete già rientrati in città o vi trovate ancora in villeggiatura ma desiderate passare del tempo svolgendo delle attività con tutta la famiglia? Provate a consultare Kid Pass, direttamente dalla lista delle migliori start up del 2015 . Si tratta di un portale online che con una rapida ricerca permette di trovare tutte le iniziative rivolte alla famiglia e segnala le strutture adeguate intorno a voi, evidenziando quelle che riservano servizi speciali dedicati ai bimbi.
Bimbi in vacanza

Siete appassionati di storia ed arte e volete portare i vostri bimbi in vacanza alla scoperta del nostro patrimonio culturale?
Consultate le proposte di 
Mamma Cult, un portale che organizza e seleziona visite culturali e momenti formativi divisi in quattro categorie: tour, kid lab, outdoor e party. Basta scegliere la fascia d’età dei propri bimbi per trovare l’esperienza culturale più adatta a loro e il gioco è fatto!

 

Viaggiare  insieme non è mai stato così facile, non vi resta che scegliere tra le tante proposte di Voli Fly Go e portare i vostri bimbi in vacanza!

bimbi in vacanza

 

Approfondisci  

Weekend a Cracovia: tra fascino e storia

 

Weekend a CracoviaWeekend a Cracovia: per vacanza low cost una destinazione ricca di storia, monumenti, chiese e culture che saprà incantarvi con la sua magia, senza alleggerire il vostro portafogli.

Cracovia è una delle più antiche città del Paese. Antica residenza dei re, viene considerata la capitale della cultura polacca. L’UNESCO ha riconosciuto il suo centro storico come uno dei 12 più preziosi complessi architettonici del mondo. Attorno a questo meraviglioso centro, un anello di verde sostituisce le antiche mura della città.

Siete pronti a scoprire tutto quello un weekend a Cracovia può offrire?

weekend CracoviaLa Piazza del Mercato: è una fra le piazze più grandi d’Europa, ricca di locali, bar, birrerie, negozi, club e porticati. Se siete appassionati di storia, inoltre, non potrete perdervi il museo sotterraneo alla piazza, che mostra com’era la vita al centro della città vecchia in epoca medievale. Un vero e proprio viaggio in una Cracovia che ormai non esiste più.

Potrete visitare numerosi monumenti e fra le tantissime chiese disseminate per la città, segnaliamo la Basilica di Santa Maria e la Chiesa di San Francesco: incredibilmente colorate, con volte blu stellate e pareti floreali che ricordano gli antichi arazzi polacchi. L’atmosfera è calda, accogliente, quasi mistica, e il turbinio di colori è davvero mozzafiato.

Muovendovi per la città potrete visitare il caratteristico quartiere ebraico Kazimierz, insieme alle sue sinagoghe, testimoniando la storia e il mix di culture. Inoltre non c’è posto migliore per godersi degli ottimi pranzi e cene: il quartiere è pieno di squisiti ristoranti di cucina ebraico-polacca, locali e bar.Weekend a Cracovia

Tra i locali degni di menzione, vi ricordiamo il Singer, arredato con vecchie macchine da cucire, ideale per chi ama la musica balcanica, l’Alchemia, un rifugio dove fare mattina, e il Wodka Bar, per gli estimatori, che offre una gamma infinita di Wodka. Se cercate un posto accogliente, dal sapore vintage, dove degustare serenamente bicchierini di wodka, fa proprio al caso vostro!

Se invece siete amanti della musica jazz, non faticherete ad incontrare club, come l’Harris Piano Jazz Bar, dove ascoltare musica dal vivo (tutte le sere dalle 21 in poi). Weekend a Cracovia
Fuori dalla città, invece, troverete posti incantati. I pittoreschi bastioni della città vi aspettano al confine, mentre sulla collina di Wavel sorge il bellissimo castello omonimo, dov’è custodita la Dama con l’Ermellino di Leonardo Da Vinci, e la Cattedrale.

Ora che sapete quali sono le tappe fondamentali per un  weekend a Cracovia non vi resta che una cosa da fare…cercare il miglior volo!
Su Fly Go voli per Cracovia a partire da 20 €

Approfondisci  

Norvegia in auto, on the road fino a Capo Nord!

Norvegia in autoNorvegia in auto e vacanze on the road, sono due parole chiave se avete voglia di lasciarvi lo stress alle spalle e partire per un viaggio avventuroso nella splendida terra dei Fiordi.

La prima tappa è la capitale, Oslo, nella quale vi consigliamo di rimanere tre giorni per iniziare al più presto la vostra avventura. Questa città è una delle più verdi d’Europa e vi darà un primo assaggio dell’atmosfera norvegese, posizionata nel bacino di Skagerrak unisce natura incontaminata in cui è possibile fare escursioni e un’atmosfera cosmopolita vi stupirà con mostre d’arte, eventi e meraviglie architettoniche.
Se viaggiate con i bambini vi consigliamo di portarli al suggestivo Museo delle navi vichinghe in cui sono conservate tre navi d’epoca risalenti al IX secolo. Norvegia in auto
Per gli amanti dell’arte, tra i migliori musei di Oslo, ci sono la Galleria Nazionale che ospita opere di Picasso, El Greco, Matisse, Van Gogh e ovviamente del norvegese Edvard Munch a cui è dedicato anche un intero museo, il Museo di Munch.

Dopo aver visitato Olso potete noleggiare un’auto e iniziare il vostro viaggio on the road!
Appena fuori dalla città vi troverete immersi nei meravigliosi paesaggi che questo paese offre, ideali per fermarsi e scattare bellissime fotografie.Norvegia in auto

Ci sono molti itinerari che potete scegliere di seguire, noi vi consigliamo di partire da Bergen e arrivare a Capo Nord per visitare al meglio la costa occidentale con i suoi bellissimi fiordi.
Lungo la strada non avrete difficoltà a trovare piccoli e grandi villaggi in cui pernottare e scoprire la cultura norvegese, dalle Sjøhus, le casette in legno tipiche dei pescatori, alle stavkirke, chiese medievali in legno spesso protette dall’Unesco. Norvegia in auto
Arrivati all’altezza di Bud potete proseguire fino a Karvåg su una delle strade panoramiche più belle del mondo, la Strada Atlantica, un percorso creato con strade e ponti rialzati letteralmente in mezzo al mare e alle isole.

 

Durante il vostro percorso incontrerete tantissimi Fiordi che rendono la Norvegia una delle mete più frequentate dagli amanti della natura e che possono essere esplorati in kayak o escursioni a piedi.
Uno dei più belli si trova nella regione dell’Hardangerfjord dove la natura incontaminata regna sovrana e in cui si trova una delle piattaforme rocciose più belle della Norvegia, mentre il fiordo più lungo e profondo è il Sognefjord e uno dei suoi bracci, il Nærøyfjorden, è protetto dall’Unesco.

Continuando il vostro viaggio verso il nord del Paese raggiungerete le Isole Lofoten che rappresentano un vero e proprio tuffo nella natura selvaggia, qui potrete alloggiare nelle Rorbu, piccole abitazioni costruite su palafitte in cui abitavano i pescatori. Queste magnifiche isole vivono ancora di pesca quindi potrete assaggiare le specialità come il Baccalà, esplorare i villaggi ricchi di testimonianze dell’epoca vichinga, le spiagge dalla sabbia bianchissima e soprattutto, se viaggiate da Novembre a Marzo godervi lo spettacolo dell’Aurora Boreale.Norvegia in auto

Il vostro viaggio in Norvegia in auto raggiungerà l’apice una volta arrivati a Capo Nord, sulla punta dell’isola di Magerøya a circa 500km dal Polo Nord, un altro magnifico punto da cui osservare il paesaggio e, se viaggiate nel periodo dell’equinozio, da cui ammirare uno dei fenomeni più suggestivi del mondo: il Sole di Mezzanotte, in cui il sole non tramonta ma rimane per 24 ore nel cielo.

Norvegia in auto: vi abbiamo convinti?
Prenotate subito il vostro Volo per la Norvegia con Fly Go!

Approfondisci  

Vacanze Dubai: vivi il lusso degli Emirati!

vacanze dubaiVacanze Dubai: una meta da favola per un’estate esotica all’insegna del lusso e del relax.

Se avete scelto di passere l’estate a Dubai preparatevi perchè questa capitale degli Emirati Arabi saprà come stupirvi. Dubai è infatti una delle città più sontuose e sfarzose del mondo, posizionata in mezzo al deserto, negli ultimi anni ha più che raddoppiato il numero di edifici e grattacieli che la compongono.

Se non avete ancora scelto il vostro hotel avrete la rarissima possibilità di soggiornare in uno dei sei hotel al mondo da sette stelle: il Burj Al Arab Hotel che unisce tradizione e modernità e con il suo Skyview Bar  si aggiudica una delle migliori viste della città.

vacanze dubai
Rapirà il vostro sguardo anche l’Atlantis Hotel la cui struttura forma un suggestivo disegno visibile dall’alto.
Ospita al suo interno varie attrazioni, eventi esclusivi, ristoranti e il monumentale
Parco acquatico Aquadventure, un parco divertimenti per tutta la famiglia  dove potrete nuotare con i delfini.

vacanze dubai parco

Per gli amanti dello shopping, tappe fondamentali del viaggio saranno: il  Golden Souk, il tipico mercato dell’oro in cui solo negoziando sarà possibile strappare il miglior prezzo per i vostri gioielli e il Dubai Mall il centro commerciale più grande del mondo. Se avete improvvisamente voglia di sciare in mezzo al deserto, a Dubai troverete il Mall of the Emirates che oltre a essere sede di centinaia di negozi ospita una vera e propria pista da sci da 20.000 mq aperta tutto l’anno.

Vacanze Dubai

Per vivere un’esperienza da vero sceicco, vi consigliamo una tappa serale al Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo costruito in soli 5 anni e dedicato a Khalifa bin Zayed Al Nahayan, attuale presidente degli Emirati Arabi.

Ricordatevi che Dubai sorge in mezzo al deserto quindi perchè non approfittare di qualche escursione organizzata per visitarlo? Ogni viaggio può essere organizzato a seconda dei vostri gusti: dalle caratteristiche cascate naturali di Wadi Wurrayah con le piscine naturali di roccia di Hatta alla Dubai Desert Conservation Reserve, la riserva per la salvaguardia del deserto di Dubai, in cui potrete scoprire la natura incontaminata guidati da esperti a bordo di una jeep e osservare la fauna della zona.

Vacanze Dubai: scegli il tuo volo per Dubai

Approfondisci  

IBIZA Vacanze con gli amici nella Isla Blanca

ibiza vacanze
IBIZA Vacanze con gli amici nella Isla Blanca per mixare voglia di divertimento e splendidi paesaggi..noleggiate un motorino e lasciatevi incantare.

E’ una delle mete più frequentate da chi vuole una vacanza all’insegna del divertimento tra i locali più esclusivi e trasgressivi del mondo, ma oltre ad offrire ogni tipo di divertimento Ibiza regala panorami mozzafiato e spiagge per tutti i gusti.  

Una delle spiagge più belle dell’Isola e famosa per essere stata il cuore della cultura Hippie negli anni 70 è Cala Benirras, il nostro consglio è di visitarla per vivere un assaggio dello spirito selvaggio dell’isola ogni domenica al tramonto, dove viene ancora organizzata una festa in stile hippie per salutare il sole.
Per chi cerca
sabbia bianca finissima, mare turchese e tranquillità consigliamo Cala Bassa o Cala Salada, una piccola spiaggia quasi nascosta e immersa nella natura.
ibiza vacanze
Ses Salines è una più rinomate località balneari per la sua straordinaria bellezza, circondata da boschi di sabine e pini è parte del Parco Naturale. Infine per tutte le persone che cercano il divertimento anche sotto il sole Plaja D’en Bossa, con le sue feste in riva al mare è la spiaggia ideale. Infine merita senz’altro un’escursione con gita in barca Es Vedrà, luogo considerato magico ed esoterico, che racchiude in sé misteri e leggende.

ibiza vacanze

Dopo una giornata di mare immergetevi nella storia di questa bellissima Isola ed esplorate la città, passeggiate nelle stradine della Città Vecchia (patrimonio dell’Unesco)  tra mercatini e negozi aperti fino a tarda notte, oppure spostatevi a Sant’Antonio, sulla costiera settentrionale dove si trova  il Cafè Mambo, uno dei locali più frequentati per l’aperitivo in cui è possibile vedere uno dei tramonti più belli dell’Isola.

ibiza vacanze

Non dimentichiamoci che Ibiza è anche divertimento e i club sono aperti tutta la notte: la città offre serate ed eventi per tutti. Non vi resta che scegliere: Pacha,  AmnesiaPrivilege, Space o Ushuaia? Una cosa è certa a Ibiza vacanze  per tutti i gusti!

E se non hai ancora prenotato cerca il tuo volo per Ibiza su Fly Go.

Approfondisci  

In Provenza sulle tracce di Vincent Van Gogh

Provenza notte-stellataIn Provenza sulle tracce di Vincent Van Gogh: se avete desiderato perdervi tra il luccichio di una “Notte stellata” o di stendervi in un immenso “Campo di girasoli” Arles è la meta dei vostri sogni.

La cittadina, fondata dai romani sul fiume Rodano, fu casa, e soprattutto fonte di ispirazione, per il pittore Vincent Van Gogh, che lì trascorse due intensissimi anni (1888-89).
Dopo i toni scuri e decadenti del periodo olandese e le tonalità chiare del periodo parigino, il pittore, esplose in un vortice di colori durante quello provenzale: luminosi, accesi, caldi, vivaci, brillanti, del tutto opposti a quelli dei suoi lavori precedenti.

Scegliere Arles, in Provenza come destinazione per il vostro viaggio, vi darà la possibilità di scoprire il fascino immutabile di un tempo perduto. Potrete passeggiare per i vicoli pittoreschi, godere di un romantico tramonto lungo il fiume Rodano, e persino sorseggiare un drink nel caffè che ha ispirato uno dei più celebri quadri di Van Gogh.
Per vedere con i vostri occhi le meraviglie dipinte dall’artista, l’itinerario consigliato prevede alcune tappe fondamentali: Provenza

Place Victor Hugo: la piazza dove Van Gogh si scontrò e minacciò Paul Gauguin, rimanendone tanto scosso da tagliarsi l’orecchio destro.

Fondation Vincent Van Gogh: dedicata al lavoro e all’eredità di Vincent Van Gogh, ha come obiettivo quello di generare e promuovere attività culturali e artistiche legate all’artista e al suo periodo trascorso a Arles. La fondazione è stata creata, inoltre, per, assecondare la volontà del pittore di istituire un centro internazionale di creazione e di scambio artistico. Troverete opere di artisti contemporanei come David Hockney, Francis Bacon e Fernando Botero.

La Chambre de Vincent: anche se la vera camera del pittore in Place Lamartin, ritratta nel celebre dipinto, fu distrutta durante la Seconda Guerra Mondiale, potrete visitare la sua ricostruzione fedele, basata sulle tele, a grandezza naturale.

Espace Van Gogh: è l’ex ospedale psichiatrico dove fu internato l’artista in seguito a una petizione firmata dai vicini di casa. Molte delle sue opere sono state concepite e dipinte proprio in quelle camere, in particolare nello splendido giardino, che in primavera diventa una vera meraviglia di colori e fiori.

A sud di Arles, invece, verso Sainte-Marie de la Mer, immerso nella campagna in Provenza, si trova il famosissimo ponte dipinto dall’artista: Il Pont de Langlois. Oggi si trova sul canale che collega Arles a Port-de-Bouc, dopo la sua ricostruzione in seguito alla Seconda Guerra Mondiale. Per scoprire il punto esatto del dipinto, è necessario rivolgersi all’ufficio del turismo.

Non vi resta che partire  per la vostra vacanza in Provenza con i voli per Marsiglia di Fly Go.

Provenza

 

Approfondisci  

Mostre in Europa 2016: Top 5 di Agosto!

Mostre in Europa 2016, una lista di tutte le mostre che ti faranno venire voglia di un viaggio in Europa che unisca divertimento e cultura!

Mostre Europa 2016: El Bosco La exposición del V centenario, Prado Museum, Madrid

31 maggio – 12 settembre
In occasione del cinquecentenario della morte del visionario artista olandese Hieronymus Bosch, il museo Prado di Madrid ha allestito un’imperdibile mostra che, grazie al contributo di altri musei europei, vi darà l’occasione di vedere la maggior parte dei lavori dell’artista riuniti nello stesso luogo.

El Bosco Exposition "Tríptico del carro de heno", Mostre in Europa 2016
Tríptico del carro de heno, El Bosco

Per non perdere il cinquecentenario della morte di Bosch prenota ora il tuo volo Low Cost per Madrid.

Mostre Europa 2016: Turner and colour, Hôtel de Caumont, Centro d’Arte, Aix en Provence

4 maggio – 18 settembre
In questa esposizione di William Turner sarete invitati a esplorare e riscoprire la vita e il lavoro di un grande artista in un modo del tutto nuovo attraverso i suoi lavori iniziali e l’uso personalissimo del colore che lo ha reso uno dei maggiori esponenti dell’arte romantica. Per seguire al meglio la mostra il Centro d’Arte offre al pubblico l’opportunità di scaricare l’applicazione per Google Play e IOS in cui ogni tela viene spiegata nei dettagli.

Hôtel de Caumont, Mostre in Europa 2016
Hôtel de Caumont, Centro d’Arte, Aix en Provence, Turner and colour

Mostre Europa 2016: Georgia O’Keeffe, Tate Modern, Londra

6 luglio – 30 ottobre
Quest’estate la Tate Modern di Londra ospiterà la mostra della più grande esponente del modernismo americano Georgia O’Keeffe in occasione dei 100 anni dal suo debutto. Oltre ai dipinti di fiori che l’hanno resa famosa, potrete apprezzare il percorso di studio della natura compiuto dall’artista che comprende la realizzazione di bellissimi paesaggi del deserto del New Mexico.

Tate Modern, Londra, Mostre in Europa 2016
Tate Modern, Londra

Cerca voli Low Cost per Londra.

Mostre Europa 2016: Charles Gleyre (1806-1874).The reformed Romantic, Museo D’Orsay, Parigi

10 maggio – 11 settembre
Charles Gleyre è stato uno dei maggiori pittori accademici della Parigi di metà 800 e dal suo studio sono usciti artisti come Claude Monet e Frederic Bazille. Per la prima volta il Museo D’Orsay ospita una collezione completa dell’autore che, con i suoi tratti precisi e i suoi soggetti mitologici, è sempre stato considerato molto convenzionale e poco sensibile ai cambiamenti rivoluzionari dell’epoca.
Le sue opere sono interpretate dal saggio psicologico di Michel Thévoz che porta alla luce le numerose contraddizioni tra l’artista e i suoi lavori.

Museo D'Orsay, Mostre in Europa 2016
Museo D’Orsay, Parigi

Voli Low Cost per Parigi.

Mostre Europa 2016: Inspiring Impressionism: Daubigny, Monet, Van Gogh, National Gallery of Scotland, Edimburgo

25 giugno – 2 ottobre
Volete vedere la più grande esposizione legata all’impressionismo? A Edimburgo quest’estate la National Gallery of Scotland ospita più di 100 opere di tre dei maggiori artisti di questa corrente: Charles François Daubigny, Claude Monet e Vincent Van Gogh, attraverso una serie di accostamenti e analisi delle opere verranno messe in luce le reciproche influenze di questi tre artisti.

National Gallery of Scotland, Edimburgo, Mostre in Europa 2016
National Gallery of Scotland

Organizza il tuo Viaggio e prenota un volo Low Cost fra le diverse offerte di Fly Go.

Approfondisci  

Vacanze lowcost Larnaca: 10 idee per l’estate 2016

 Vacanze lowcost Larnaca 10 idee fortVacanze lowcost Larnaca: 10 idee e consigli per una indimenticabile vacanza vicino a Cipro!

Larnaca (Λάρνακα, Làrnaka in greco) è una piccola città di Cipro che racchiude un’identità sia cristiana che islamica, dalla quale sono passati molti viaggiatori che durante i secoli hanno lasciato la propria impronta culturale. Un luogo carico di storia e meravigliose spiagge che potrete esplorare anche grazie ai nostri consigli!

1.La Moschea di Hala Sultan Tekkesi

Vacanze lowcost Larnaca
Imponente e bellissimo edificio, la moschea di Hala Sultan Tekke fu costruita nel XVIII secolo in onore di una parente diretta del profeta Maometto Umm Haram che morì cadendo da un mulo. La visita della moschea è gratuita tutti i giorni escluso il venerdì.

2. Il lago salato

Per gli appassionati della natura questo è un luogo magico, un tempo questo lago faceva parte del porto ma quando la città venne abbandonata l’acqua diminuì creando un lago salato, diventando l’habitat di moltissimi tipi di uccelli, è una zona che si presta al birdwatching e alle passeggiate per chi vuole scattare foto di panorami mozzafiato.

3. La Chiesa di Ayos Lazaros  (San Lazzaro)
Costruita nel IX secolo è una delle testimonianze più belle in Grecia dell’epoca Bizantina, è una chiesa Ortodossa dalle mura e finiture molto semplici, nel periodo franco venne trasformata in Moschea dai Turchi per poi tornare ad essere una chiesa nel XVI secolo. Quando venne restaurata nel 1970 venne trovato un sarcofago all’interno che si dice essere quello di San Lazzaro.

4. Il Forte Larnaca
Questo Forte è una testimonianza della presenza bizantina sull’isola di Cipro e nella città stessa, oggi una parte di esso è adibita a museo in cui si possono trovare pietre tombali cristiane e musulmane.
Si pensa che sia stato costruito per difendere la città sotto Giacomo I nel XIV e poi ampliato durante l’impero ottomano.

5. Lefkara
Questo paesino nel distretto di Larnaca di soli 762 abitanti è famoso per l’artigianato e in particolare per la tessitura e il ricamo che vengono creati da generazioni (addirittura si dice che i veneziani abbiano carpito le loro tecniche), e per la produzione dell’argento. Questo luogo arroccato sulle colline può essere una pausa dalla spiaggia e dal turismo di Cipro.

6. Il centro storico
Il centro storico di Larnaca è il tipico centro di una città di mare, ricco di storia e profumi, un bellissimo luogo in cui perdersi tra i vicoli e immergersi nella città.

7. Finikoudes BeachVacanze lowcost Larnaca 10 idee
La spiaggia più bella e viva della città vi offrirà un bellissimo mare e l’opportunità di godervelo come preferite: se vi piace camminare potete ammirare la vista della costa dalla passeggiata Athenon, se invece siete degli sportivi gli stabilimenti offrono campi da volley e calcio, oppure semplicemente rilassatevi con un cocktail in mano!

8. Il relitto Zenobia
Zenobia è un traghetto che nel 1980 affondò intatto a pochi chilometri dalla riva con tutto il carico, ad oggi è diventato l’habitat di moltissime specie di pesci e tra i 10 migliori luoghi al mondo per il wreck diving (immersioni sui relitti).

9. L’insediamento di Choirokoitia
Patrimonio dell’Unesco dal 1988, l’insediamento di Choirokoitia è uno dei siti archeologici meglio conservati del Mediterraneo. Il villaggio risale al Neolitico e vi sono stati trovati resti di tholos (abitazioni circolari) in ottimo stato, che hanno permesso agli studiosi di comprendere la vita e la storia della popolazione che lo abitava.

10. Il castello Medievale
Se volete vedere la costa e la città dall’alto potete visitare il piccolo castello medievale che si trova a picco sul mare, costruito inizialmente dai Turchi per dividere il quartiere greco da quello turco, fu utilizzato poi dagli Inglesi come prigione, un’altra grande testimonianza storica in questa piccola città.

Vacanze lowcost Larnaca 10 idee FINIKOUDES

Vacanze lowcost Larnaca:  cerca subito il tuo volo con Fly Go!

Approfondisci  

Visitare Napoli: un viaggio nel gusto e nel sapore

 

visitare napoli naples

Visitare Napoli significa fare un viaggio all’insegna delle ricette e delle tradizioni che hanno reso l’Italia apprezzata in tutto il mondo!

Napoli è una delle città più belle d’Italia, visitandola potrete ammirare meraviglie come la Cappella Sansevero con il Cristo Velato di Giuseppe Sanmartino, Piazza del Plebiscito, Palazzo Reale, i cunicoli carichi di storia della Napoli sotterranea e la strada Spaccanapoli in cui passeggiando potrete esplorare l’anima della città stessa.

Dopo una giornata tra le sue meraviglie, sarete  pronti a scoprire i profumi e i sapori di questa magnifica città, ovviamente un assaggio alla vera Pizza napoletana è la prima tappa culinaria, semplice o farcita, è una delle specialità della città quindi ne troverete per tutti i gusti.
A Napoli ogni pasto è gustoso, per la colazione potrete assaggiare le tipiche sfogliatelle che possono essere ricce o foglie a seconda della pasta con cui vengono preparate, i babà, la pastiera, gli struffoli e moltissimi altri dolci accompagnati da un caffè napoletano.

Girando per le vie potrete sentire gli odori dei numerosi chioschi in giro per la città che offrono gustosi stuzzichini per una pausa golosa tra un monumento e l’altro, qui potete trovare arancini, fiori di zucca fritti, frittate di pasta, fritto misto di pesce, paranza, zeppole, panzerotti e altre specialità napoletane.

Visitare Napoli e cenare nei migliori ristorante è facile seguendo i nostri consigli:

Le migliori pizzerie visitare napoli pizza

Da Michele in Via Cesare Sersale, Sorbillo in Via dei Tribunali, Da Attilio in Via Pignasecca e Di Matteo in Via dei Tribunali.

I migliori ristoranti di pesce visitare napol tavolo

Il Miracolo dei Pesci Largo Sermoneta, La Catagna in Via Pennata, Lo Stuzzichino in Via Deserto, Pescheria Mattiucci in Vico Belledonne a Chiaia.

I migliori posti in cui gustare cibo da strada e tipico visitare napoli frittura

Friggitoria Vomero in Via Domenico Cimarosa, Gastronomia Augustus dal 1927 in Via Toledo, Antica cucina napoletana in Via Giacinto Gigante, I Fritti di Serafino in Via Gianlorenzo Bernini, Passione di Sofì in Via Toledo, Antica trattoria da Carmine Via dei Tribunali, La Cantina di via Sapienza in Via Sapienza e Osteria Donna Teresa in Via Michele Kerbaker.

I migliori posti in cui gustare  dolci e caffè
visitare napoli caffe

Gran Caffè Gambrinus in Via Chiaia, Antico Forno f.lli Attanasio in Vico Ferrovia, Scaturchio in Piazza San Domenico Maggiore, Leone in Via Riviera di Chiaia.

Non vi resta che partire scegliendo i migliori voli per Napoli su Fly Go!

Approfondisci  

Quanto prima arrivare in aeroporto?

Quanto prima arrivare in aeroporto 1Dopo aver fatto le valige, impostato la risposta automatica alle e-mail di lavoro e annaffiato le piante siete pronti a partire, ma quanto prima arrivare in aeroporto?
Ecco una guida per non perdere il vostro volo!

Il nostro primo consiglio è quello di controllare la vostra carta d’imbarco per essere sicuri di aver svolto tutti i procedimenti nel modo giusto, se viaggiate solo con un bagaglio a mano e avete effettuato il check in online potete dirigervi direttamente all’imbarco, ricordandovi che è necessario prima passare i controlli di sicurezza quindi consigliamo di arrivare circa un’ora e mezza prima della partenza del volo.Quanto prima arrivare in aeroporto 3
Per quanto riguarda i voli nazionali e internazionali è consigliabile arrivare circa un’ora e mezza o due prima della partenza del volo, mentre per i voli intercontinentali il tempo migliore per recarsi in aeroporto è di tre ore prima, questo vi garantirà di imbarcare eventuali bagagli ed effettuare le procedure di sicurezza con tutta calma.Quanto prima arrivare in aeroporto 3

Quanto prima arrivare in aeroporto se la vostra destinazione è una meta con lunghe procedure di sicurezza ?
Se il vostro viaggio comprende uno di questi luoghi: Bamako, Caracas, Conakry, Dakar, Gibuti, Lagos, Nouakchott, Ouagadougou o Tel Aviv , vi consigliamo di verificare le tempistiche sul biglietto d’imbarco o sul sito ufficiale della compagnia con cui viaggiate per non rischiare imprevisti.

Se avete deciso di portare con voi il vostro animale domestico, un bagaglio particolare come uno strumento musicale o se necessitate di un’assistenza speciale recatevi al banco del check in in aeroporto anche se lo avete già effettuato online.
La maggior parte delle compagnie aeree apre l’imbarco circa 45 minuti prima della partenza e lo chiude 15 minuti prima, ricordatevi quindi di svolgere tutte le procedure di sicurezza e di spedizione dei bagagli in tempo! A questo punto non dovete fare altro che sedervi e godervi il volo!

 

Approfondisci