Monaco cosa vedere 2016: weekend cheap and chic!

Monaco cosa vedere 2016: considerata la seconda capitale della Germania, Monaco di Baviera è un luogo in cui passato e presente si incontrano per dare alla città un’identità unica nel suo genere. Scopriamola insieme!

Monaco cosa vedere 2016
Monaco cosa vedere 2016

Il contrasto creato da passato e presente in questa città si concretizza nei due municipi che si trovano nel centro storico, uno risalente al ‘400, l’Alte Rathaus, caratterizzato da un bellissimo esempio di architettura gotica e l’altro al ‘900, il Neue Rathaus.

All’interno dell’Alte Rathaus si trova un bellissimo museo di giocattoli d’epoca che vi consigliamo di visitare prima di percorrere i 306 scalini che vi porteranno in cima all’edificio e da cui potrete vedere tutta Monaco.
Sulla facciata del secondo, invece, si trova il Glockenspiel, un orologio carillon, ornato da statue animate, che suona alle 11 e alle 12, mentre le statue prendono vita riproducendo il ballo dei mercanti di cavalli che si diceva scongiurasse la peste.

Monaco cosa vedere 2016

L’edificio più maestoso della città porta il nome di Residenz, il Palazzo Reale, la cui costruzione fu commissionata nel ‘400 dalla dinastia Wittelsbach, che negli anni la trasformò in una vera e propria opera d’arte. Ad esempio, per l’ingresso che affaccia su Max-Joseph-Platz gli architetti si ispirarono al Palazzo Pitti di Firenze, ma la stanza più bella è quella dedicata agli antenati, la Ahnengalerie, i cui affreschi lasciano davvero senza fiato.
Gli amanti dell’arte non possono perdersi una passeggiata nel Kunstareal, il quartiere dell’arte, in cui, in pieno stile Monaco, si trovano tre pinacoteche che espongono opere a partire dal Rinascimento fino agli anni di Andy Warhol: Alte Pinakothek, Neue Pinakothek e Pinakothek der Moderne.
Il quartiere ospita anche un museo dedicato all’Impressionismo e all’Art Nouveau, il Lenbachhaus e due alla storia greca e romana, il Glyptothek lo Staatliche Antikensammlungen.

Monaco cosa vedere 2016

Un altro gioiello gotico è Frauenkirche, la Cattedrale di Nostra Signora, costruita tra il 1468 e il 1488 sui resti di una basilica romana. È stata gravemente danneggiata durante la Seconda Guerra Mondiale ma, dal 1994, grazie a un lungo lavoro di restauro, è tornata a sovrastare la città in tutta la sua austerità e bellezza.

Non avete ancora cenato a base di birra chiara e würstel? Allora vi consigliamo di recarvi alla Kultfabrik, l’ex area industriale in cui ora si trovano i migliori pub e locali della città. In particolare segnaliamo l’Hofbräukeller, l’antica birreria reale che per prima ha dato il via alla produzione di birra a Monaco.

Monaco cosa vedere 2016: non vi resta prenotare i migliori voli per Monaco e partire con Fly Go!

Monaco cosa vedere 2016

Approfondisci  

Milano Fashion Week 2016 cosa vedere della capitale della moda!

Milano Fashion Week 2016 cosa vedere: è un appuntamento imperdibile per chi ama la moda, la vita mondana e il divertimento!

Milano Fashion Week 2016 cosa vedere - Duomo

Milano fashion week 2016 cosa vedere: sta per iniziare la settimana della moda ed avete in programma di passare qualche giorno a Milano ma il vostro budget è limitato?
Niente paura,  con qualche suggerimento anche Milano può essere alla vostra portata e rivelarsi una città Cheap & Chic!

Se non avete ancora scelto il vostro alloggio, l’Ostello Bello potrebbe fare al caso vostro, è situato in due delle zone più centrali di Milano: a 100 metri dalla Stazione Centrale e vicino al nuovissimo quartiere Porta Nuova, e in Via Medici, a due passi dal Duomo.
Le strutture ospitano camere curate in ogni dettaglio e accoglienti spazi esterni in cui fare colazione la mattina o conoscere persone nuove la sera trasportati dall’atmosfera internazionale che caratterizza l’ostello.

Milano Fashion Week 2016 cosa vedere - ostellobello

 

Tra lo splendido Castello Sforzesco e l’Arco della Pace,  il monumento che più rappresenta il neoclassicismo a Milano, si trova Parco Sempione, una distesa di alberi e prati all’inglese, punto di ritrovo di tantissimi cittadini.
Al suo interno si trovano chioschi, bar e campi sportivi: un luogo perfetto per passare un pomeriggio con gli amici o per fare una passeggiata nel verde.
Il Castello e le sue opere sono visitabili tutti i giorni fino alle 17, così come l’Acquario Civico, che si trova all’interno del parco.

Milano Fashion Week 2016 cosa vedere - Parco Sempione

 

A due passi dal parco si trova La Triennale di Milano, uno dei punti di riferimento culturali più importanti della città. Oltre alle mostre di arte contemporanea, la Triennale ospita anche il primo museo italiano di design fondato nel 2007, il Triennale Design Museum, che, arrivato alla sua nona edizione quest’anno, propone agli spettatori un viaggio nel design al femminile nell’esposizione W. Women in Italian Design.
Il Teatro dell’Arte, anch’esso all’interno del museo, è un punto di riferimento per le arti performative del panorama milanese e uno spazio per le nuove espressioni artistiche.
Dal 22 al 25 settembre, nel teatro, andrà in scena Killing Desdemona della compagnia Balletto Civile, una rivisitazione di Otello sulle note del compositore berlinese Jochen Arbeit.

Milano Fashion Week 2016 cosa vedere - Triennale Milano

 

Non può mancare una passeggiata nel quartiere di Brera, tra case a ringhiera, vie ciottolate e negozietti vintage. Qui il traffico milanese sembra essere un lontano ricordo e vi ritroverete proiettati indietro nel tempo, visitando le chiesette e le piazze che hanno visto passare le maggiori personalità artistiche italiane e internazionali del secolo scorso.
A Brera infatti si trovano l’Accademia delle Belle Arti e la Pinacoteca di Brera. Quest’ultima ospita opere di grandissimo valore artistico come La Pietà di Giovanni Bellini e Il Bacio di Francesco Hayez, ogni giovedì dalle 18 fino alla chiusura del museo il biglietto costa solo 2 euro: approfittatene!

Milano Fashion Week 2016 cosa vedere - Brera

 

Dopo una visita alla Milano antica, scoprite, invece, quella moderna in Porta Nuova, tutta da osservare con il naso all’insù.
Negli ultimi anni, infatti, questa zona è stata completamente trasformata e modernizzata grazie alla costruzione del nuovissimo grattacielo Unicredit in Piazza Gae Aulenti, sede di eventi esclusivi, e a quella dei richiestissimi grattacieli del Bosco Verticale, vincitori nel 2014 del prestigioso International Highrise Award del Museo di Architettura di Francoforte.

Milano Fashion Week 2016 cosa vedere - Gae Aulenti

 

Una volta arrivata la sera è finalmente l’ora dell’aperitivo! A Milano i locali sono tantissimi ma in zona Porta Genova, sui navigli, avrete l’imbarazzo della scelta. I tavoli sono sistemati all’aperto tra negozi vintage e qualche piccola galleria d’arte aperta fino a tardi. Dopo lo spritz fate una passeggiata nella suggestiva Darsena inaugurata l’anno scorso e lasciatevi trasportare dalla musica di qualche dj set proveniente dai locali che sorgono sulle sponde del naviglio.

Milano Fashion Week 2016 cosa vedere - navigli

 

Lasciatevi rapire dal fascino della capitale della moda, su Fly Go trovate tutti i voli per Milano!

Milano Fashion Week 2016 cosa vedere - Milano panoramica

Approfondisci  

Canarie 2016 cosa fare: idee cheap and chic!

Canarie 2016 cosa fare, dove andare e cosa vedere per rendere indimenticabile la vostra vacanza in un arcipelago da favola.

Canarie 2016 cosa fare

Se volete organizzare un viaggio alle Canarie, come prima cosa, vi consigliamo di scegliere quale delle sette isole sia la più adatta alle vostre esigenze. Di seguito troverete qualche piccolo suggerimento, per orientarvi meglio tra le meravigliose opzioni e organizzare la vostra vacanza cheap and chic in una di queste isole.

Canarie 2016 cosa fare a Tenerife

Canarie 2016 cosa fare

Se volete sentirvi coccolati in hotel lussuosi, passare le vostre giornate in relax su spiagge bianche e dotate di ogni comfort, questa è l’isola giusta. Ogni anno Tenerife viene visitata da 10 milioni di turisti, ma riuscirete sempre a trovare un angolo di paradiso grazie ai suoi 350 km di costa. Cruz de Tenerife, la capitale, è rinomata per la vita notturna vivace e movimentata ed è un’ottima scelta per una vacanza tra amici all’insegna del divertimento.
La Laguna, piccolo borgo protetto dall’Unesco, con le sue casette colorate e suggestive è l’ideale per chi vuole fare shopping nei negozietti tipici.

Canarie 2016 cosa fare

La parte più selvaggia dell’isola è La Orotava, gli appassionati di storia e cultura in questa città potranno organizzare un tour fino alle piramidi di Guimar, ispirate a quelle del Perù, del Messico e della Mesopotamia.

Canarie 2016 cosa fare a Fuerteventura

Canarie 2016 cosa fare

E’ l’isola più vicina alle coste africane, un piccolo gioiello dal clima costantemente estivo. La prossimità all’Africa ha influenzato tutto in quest’isola, dalla cultura alla gastronomia rendendola caratteristica ed unica.
Fuerteventura è consigliata per passare una vacanza al’insegna dello sport e del benessere. Imperdibile è una visita a Isla De Lobos, dove la natura è ancora incontaminata e il mare è così trasparente da permettervi di vederne i fondali senza aver bisogno dell’attrezzatura da immersione.

Canarie 2016 cosa fare a Gran Canaria
Grazie all’attività vulcanica dell’isola, le acque di Gran Canaria sono minerali e benefiche. Qui potrete trovare tantissime strutture per concedervi una vacanza rilassante e dedicata al vostro benessere a 360 gradi.
Per gli amanti della natura, va ricordato che Gran Canaria è stata nominata Riserva Mondiale della Biosfera,  grazie ai suoi straordinari itinerari naturali, in particolare il Roque Nublo o il Parco naturale di Tamadaba.

Canarie 2016 cosa fare a Lanzarote

Canarie 2016 cosa fare

Nell’isola di Lanzarote arte e natura sono stati fusi per creare alcuni dei giardini più spettacolari del mondo. Il paesaggio e l’ambiente in questo paradiso terrestre, non hanno subito la mano dell’uomo ma sono stati integrati nelle sue opere, come ad esempio nel Jardin de Cactus, nel Jameos del Agua e nel Mirador del Rio.
A Lanzarote le spiagge, caratterizzate dal terreno vulcanico, hanno colori così scuri da ricordare il paesaggio lunare, davvero imperdibili!

Canarie 2016 cosa fare a La Palma 

Canarie 2016 cosa fare

Trekking, equitazione, surf, windsurf e immersioni sono solo alcune delle discipline in cui cimentarsi nell’isola preferita degli avventurieri e degli sportivi. Se, invece, le stelle sono la vostra passione, dovete sapere che questa è l’isola più alta del mondo ed ospita il prestigioso Osservatorio del Roque de Los Muchachos, approfittatene per scoprire tutti i segreti del cielo.

Canarie 2016 cosa fare a La Gomera
Lontana dal turismo di massa, su quest’isola potrete trovare le tipiche spiagge vulcaniche caratterizzate da sabbia nera e parchi naturali incontaminati tra cui il
Parco Nazionale Garajonay, la Riserva Naturale di Benchijigua e il Parco Rurale della Valle Gran Rey.

Canarie 2016 cosa fare a El Hierro
 la più piccola e selvaggia delle sette isole è il luogo migliore per staccare dalla vita frenetica della città. Offre scenari perfetti per una passeggiata all’aria fresca nella foresta El Pinar, tramonti incantevoli dalle alture Mirador de la Pena e bagni rilassanti nelle piscine naturali create dal mare a La Caleta.

Fate le valige: al vostro viaggio ci pensiamo noi!  Trovate subito tutti i voli per le Canarie su Fly Go.

Canarie 2016 cosa fare

Approfondisci  

Weekend a Cracovia: tra fascino e storia

 

Weekend a CracoviaWeekend a Cracovia: per vacanza low cost una destinazione ricca di storia, monumenti, chiese e culture che saprà incantarvi con la sua magia, senza alleggerire il vostro portafogli.

Cracovia è una delle più antiche città del Paese. Antica residenza dei re, viene considerata la capitale della cultura polacca. L’UNESCO ha riconosciuto il suo centro storico come uno dei 12 più preziosi complessi architettonici del mondo. Attorno a questo meraviglioso centro, un anello di verde sostituisce le antiche mura della città.

Siete pronti a scoprire tutto quello un weekend a Cracovia può offrire?

weekend CracoviaLa Piazza del Mercato: è una fra le piazze più grandi d’Europa, ricca di locali, bar, birrerie, negozi, club e porticati. Se siete appassionati di storia, inoltre, non potrete perdervi il museo sotterraneo alla piazza, che mostra com’era la vita al centro della città vecchia in epoca medievale. Un vero e proprio viaggio in una Cracovia che ormai non esiste più.

Potrete visitare numerosi monumenti e fra le tantissime chiese disseminate per la città, segnaliamo la Basilica di Santa Maria e la Chiesa di San Francesco: incredibilmente colorate, con volte blu stellate e pareti floreali che ricordano gli antichi arazzi polacchi. L’atmosfera è calda, accogliente, quasi mistica, e il turbinio di colori è davvero mozzafiato.

Muovendovi per la città potrete visitare il caratteristico quartiere ebraico Kazimierz, insieme alle sue sinagoghe, testimoniando la storia e il mix di culture. Inoltre non c’è posto migliore per godersi degli ottimi pranzi e cene: il quartiere è pieno di squisiti ristoranti di cucina ebraico-polacca, locali e bar.Weekend a Cracovia

Tra i locali degni di menzione, vi ricordiamo il Singer, arredato con vecchie macchine da cucire, ideale per chi ama la musica balcanica, l’Alchemia, un rifugio dove fare mattina, e il Wodka Bar, per gli estimatori, che offre una gamma infinita di Wodka. Se cercate un posto accogliente, dal sapore vintage, dove degustare serenamente bicchierini di wodka, fa proprio al caso vostro!

Se invece siete amanti della musica jazz, non faticherete ad incontrare club, come l’Harris Piano Jazz Bar, dove ascoltare musica dal vivo (tutte le sere dalle 21 in poi). Weekend a Cracovia
Fuori dalla città, invece, troverete posti incantati. I pittoreschi bastioni della città vi aspettano al confine, mentre sulla collina di Wavel sorge il bellissimo castello omonimo, dov’è custodita la Dama con l’Ermellino di Leonardo Da Vinci, e la Cattedrale.

Ora che sapete quali sono le tappe fondamentali per un  weekend a Cracovia non vi resta che una cosa da fare…cercare il miglior volo!
Su Fly Go voli per Cracovia a partire da 20 €

Approfondisci