Atrani

I Borghi più belli d’Italia: 10 proposte

Dal 2011 esiste un’associazione No Profit di carattere istituzionale che prende il nome di I Borghi più belli d’Italia e che si occupa di promuovere i piccoli centri italiani che hanno uno “spiccato interesse storico e artistico”. L’obbiettivo di tale organizzazione è preservare e talora riqualificare i borghi dal grande valore che, non essendo tra le mete turistiche più gettonate – sebbene non abbiano nulla da invidiare a quest’ultime – , corrono il rischio di essere trascurati arrivando alla conseguente decadenza. Vi proponiamo 10 località tra quelle del club dei Borghi più belli d’Italia, accompagnate da foto che vi offriranno una piccola anteprima del loro splendore.

Orta San Giulio – Piemonte

Orta San Giulio - Novara

Il centro abitato di Orta San Giulio, in provincia di Novara, si affaccia sul Lago d’Orta ed è sito di fronte alla pittoresca Isola di San Giulio, distante da Orta solo poche centinai di metri. Un’affascinante leggenda si racconta a proposito dell’Isola di San Giulio: San Giulio vi arrivò nel 390 e la liberò dai pericolosi mostri che un tempo la abitavano, trasformandola poi in un centro di evangelizzazione.

 

Castiglione del Lago – Umbria

Castiglione del Lago

La città sorge sulle rive del Lago Trasimeno ed è situata in provincia di Perugia. Lo sperone calcareo in cui si estende Castiglione del Lago era un tempo la quarta isola del lago e a seguito di determinati eventi geologici prese poi le caratteristiche attuali. Degna di nota è la Fortezza della città, costruita intorno al 1247 per volere dell’imperatore Federico II di Svevia. Tra gli ultimi giorni di aprile e i primi di maggio si svolge la manifestazione Coloriamo i Cieli e il cielo sopra Castiglione del Lago ospita centinaia di aquiloni colorati.

 

Subiaco – Lazio

Subiaco

Subiaco, in provincia di Roma, è un delizioso borgo medievale costruito a scalinata. Vicino al centro abitato trovano sede gli imponenti monasteri benedettini del Sacro Speco e di Santa Scolastica. Il primo dei due, conosciuto anche come il monastero di San Benedetto, è un monumento ad memoriam del XI secolo, edificato per ricordare l’eremitaggio di San Benedetto che per tre anni visse nella grotta oggi divenuta santuario, appunto il Sacro Speco.

 

Sepino – Molise

Sepino
Photo Credits: Lucio Musacchio https://flic.kr/p/66vefC (Saturated from original)

Sepino si trova in provincia di Campobasso ed è un suggestivo borgo medievale. Nel cuore della cittadina si innalza il campanile della chiesa di Santa Cristina – patrona di Sepino – sormontato da una notevole guglia dalla peculiare morfologia. Poco distante dal centro abitato hanno dimora le rovine di Seapinum, sito archeologico che insieme ad altri della zona va a costituire testimonianze storiche di grande rilievo.

 

Atrani – Campania

Atrani - Salerno

Atrani è sita in provincia di Salerno, sulla costiera amalfitana e lungo la valle del fiume Dragone, così chiamata per la leggenda del temibile drago che vi abitava. Atrani è il più piccolo comune italiano per estensione e con i suoi vicoletti, cortili e piazze conserva ancor oggi il caratteristico aspetto di piccolo borgo di pescatori che da sempre contraddistingue il paese.

 

Pietrapertosa – Basilicata

Pietrapertosa

Sita nella provincia di Potenza, Pietrapertosa si trova proprio al centro della Basilicata. La città si estende lungo parte delle peculiari vette delle Dolomiti Lucane, location che le dona un aspetto particolarmente suggestivo. Pietrapertosa inoltre offre significative attrazioni turistiche come il Volo dell’Angelo, un viaggio in volo con un’imbracatura agganciata in tutta sicurezza a un cavo che collega il picco roccioso di Pietrapertosa a quello del comune vicino, Castelmezzano.

 

Vico del Gargano – Puglia

Vico del Gargano

Il comune di Vico del Gargano è sito in provincia di Foggia, ed è parte del Parco Nazionale del Gargano e della Comunità Montana del Gargano. Vico del Gargano è soprannominato il “paese dell’amore” sia perché il suo santo patrono è San Valentino sia per la presenza del “Vicolo del Bacio”. Caratteristica della cittadina sono i suoi vicoli stretti che avanzano sinuosamente sino all’incantevole centro storico.

 

Gerace – Calabria

Gerace

Gerace, in provincia di Reggio, è un borgo medievale che quest’anno ha raggiunto il settimo posto tra i 20 borghi più belli d’Italia. La città, arroccata su di una rupe, vanta uno straordinario patrimonio storico e artistico, riscontrabile facilmente anche dai palazzi sontuosi che la popolano, testimonianza di una prolifica operosità edilizia in epoca medievale.

 

Castelsardo – Sardegna

Castelsardo

Castelsardo è sito nel centro del Golfo dell’Asinara, nella provincia di Sassari. Scelto anche come insediamento dai romani in epoca antica, il porto turistico gode di una particolare ubicazione e di un eccezionale panorama. Numerosi i siti archeologici di interesse che si trovano nei pressi del centro abitato, come la roccia dell’Elefante e il nuraghe Paddaju.

 

Cefalù – Sicilia

Cefalù

 Cefalù si trova nella provincia di Palermo, ai piedi della rocca di Cefalù che le dona uno skyline naturale davvero suggestivo. La città, molto antica, ha un passato ricco di avvenimenti storici; fu infatti conquistata dai romani, poi dagli Arabi e in seguito dai Normanni. Il centro storico di Cefalù ha un spiccato carattere medievale e uno dei monumenti più notevoli della città è proprio la sua cattedrale, il Duomo di Cefalù, che conserva degli eccezionali mosaici bizantini.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *