Avignone 2016 – dieci cose da vedere!

Avignone 2016:
nel ‘300 la città francese è stata il centro del potere papale e, ad oggi, racchiude tantissimi tesori artistici e architettonici da non lasciarsi sfuggire. Ecco dieci cose da vedere ad Avignone!


Avignone 2016
Avignone 2016

1. Palazzo dei Papi

Avignone 2016 10 cose da vedere

Questo maestoso palazzo fu costruito in soli 20 anni per accogliere Papa Clemente V che, nel 1305, dovette fuggire da Roma portando il centro del potere papale ad Avignone per 70 anni. È stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Unesco ed è uno degli edifici gotici più grandi d’Europa.

2. Cattedrale di Notre-Dame-Des-Doms
È l’edificio di culto più antico della città, fu edificato prima del Palazzo dei Papi nel XII secolo e sulla sua sommità si trova la Statua della Madonna che, con una mano protegge Avignone e con l’altra la benedice.

3. Il Museo del Petit-Palais di Avignone
Il museo si trova all’interno del Palazzo Piccolo di Avignone, sede degli arcivescovi a seguito del Papa durante la cattività avignonese e, ad oggi, ospita meravigliose opere d’arte di: Sano di Pietro, Cecco di Pietro, Carlo Crivelli e Sandro Botticelli.

4. Les luminessences

Avignone 2016 10 cose da vedere

Ogni anno, sulle pareti del Palazzo dei Papi vengono proiettate delle immagini in 3D che raccontano la storia della città e dei papi che l’hanno abitata: uno spettacolo coinvolgente adatto a grandi e piccini!

5. Il Museo Angladon di Avignone
Questo museo fu commissionato dall’industriale parigino Doucet che volle inserire le opere in un contesto domestico, tra sontuosi salotti e lussuose camere da letto. Qui si trova l’unico quadro di Van Gogh rimasto in Provenza e molte altre tele di Modigliani, Degas, Manet, Sisley, Daumier, Forain, Picasso e Cézanne.

6.Pont St Bénézet

Avignone 2016 10 cose da vedere

Un altro simbolo della città, insieme al Palazzo dei Papi, è il Ponte St Bénezet di Avignone edificato nel XII secolo per collegare Avignone alla cittadina di Villenueve. Nel ‘600 il ponte ha subito due piene che hanno lasciato in piedi solo 4 delle 22 arcate originarie, lasciandolo, così, “sospeso” sul Rodano.

7. Rue des Teinturiers
Questo sentiero segue il corso del Sorgue e ed è costeggiato da platani e muretti su cui sono ancora visibili alcune delle ruote a pale che fino al XIX secolo azionavano i telai utilizzati per confezionare scialli. Lungo il percorso è possibile vedere il campanile dei Cordeliers, luogo in cui si dice sia stata sepolta Laura, musa di Petrarca.

8. Place de l’Horloge

Avignone 2016 10 cose da vedere

Place de l’Horloge è la piazza principale di Avignone  e ospita tanti locali e ristorantini caratteristici. Qui, inoltre, si trova una graziosa giostra di cavalli d’epoca, uno dei soggetti più fotografati della città!

9. Le mura antiche
Le mura, costruite nel 1355 durante il pontificato di Papa Innocenzo VI, abbracciano il borgo della città con più di 4 chilometri di solida pietra ornati da rilievi che meritano sicuramente una visita.

10. Rue Banasterie
La via più pittoresca di Avignone è la Rue Banasterie che comincia dalla Rocca dei Doms fino al quartiere dei Banastiers, ovvero gli artigiani del vimine, in cui si trovano bellissimi palazzi antichi.

Avignone 2016 10 cose da vedere: non perdetene nemmeno una! Su Fly Go trovate tutti i voli per Avignone!

Avignone 2016 10 cose da vedere

Approfondisci