San Pietroburgo 2016 cosa vedere in Russia.

San Pietroburgo 2016 cosa vedere: scoprite con noi i luoghi più belli e le attrazioni da non perdere in una delle città europee più affascinanti, San Pietroburgo!

San Pietroburgo 2016 cosa vederSan Pietroburgo 2016 cosa vedere:

San Pietroburgo è una città relativamente giovane ma che ha fatto da palcoscenico ad alcuni degli avvenimenti più rilevanti della storia europea, ed è stata fonte di ispirazione di moltissimi artisti e scrittori.

San Pietroburgo 2016 cosa vedere

La prima costruzione, da cui poi partì quella dell’intera città, fu quella della Fortezza dei Santi Pietro e Paolo sull’isola di Petrograd, commissionata nel 1703 da Pietro il Grande per prevenire gli attacchi dell’esercito svedese.
La fortezza non ebbe mai un ruolo difensivo, bensì venne utilizzata come prigione per gli oppositori del regime, tra loro furono incarcerati il fratello maggiore di Lenin, il figlio di Pietro I e lo scrittore Dostoevskij.  All’interno dell’isola si trova anche la Cattedrale consacrata ai Santi Pietro e Paolo che custodisce i sepolcri monumentali dei Romanov.

La prossima tappa è davvero imperdibile e vale da sola un viaggio a San Pietroburgo: il Museo Statale Ermitage. Qui è custodita la più importante collezione di quadri del mondo, più di tre milioni, tra cui troviamo opere di Raffaello, Caravaggio, Leonardo Da Vinci, Picasso, Cezanne e tantissimi altri celebri artisti.

San Pietroburgo 2016 cosa vedere

Dopo una visita all’Ermitage spostatevi in Piazza del Popolo, dove si trova un altro magnifico edificio: il Palazzo d’Inverno. Questo palazzo è uno dei più importanti della città e ha svolto ruoli diversi nel corso dei decenni: da residenza invernale degli zar e sede reale del governo russo dopo l’abdicazione di Nicola II, fino a diventare parte del Museo Ermitage. La facciata dell’edificio è bianca e verde e decorata da 400 colonne ioniche ed è un altro gioiello del patrimonio architettonico della città.

San Pietroburgo 2016 cosa vedere

Proseguite ora verso la Cattedrale di Sant’Isacco, iniziata sotto lo zar Alessandro e ingrandita da Nicola I, è la cattedrale più sfarzosa e imponente della Russia: i suoi interni sono ornati da 14 tipi di marmi diversi, oro, statue e lapislazzuli. La cupola è l’orgoglio della città, rivestita da 100 kg di lamine d’oro e popolata da 350 statue.

San Pietroburgo 2016 cosa vedere

La Chiesa del Salvatore sul Sangue Versato sorge sul luogo in cui Alessandro I venne ferito a morte in un attentato, è famosa per le sue cupole “a cipolla” ma soprattutto per i meravigliosi mosaici che rivestono le pareti interne, che creano una maestosa opera d’arte unica nel suo genere.

San Pietroburgo 2016 cosa vedere:

Lasciatevi rapire dalla bellezza di questa città e dal suo patrimonio culturale, su Fly Go trovate tutti i voli per San Pietroburgo!

Approfondisci