Voli Economici Ancona

Aeroporto di partenza mancante
Non abbiamo trovato la città o l'aeroporto
Aeroporto di arrivo mancante
Seleziona un aeroporto diverso di arrivo
Non abbiamo trovato la città o l'aeroporto
Data di partenza mancante
Data ritorno mancante
1 Adulti
 
12+ anni
0 Bambini
 
2-12 anni
0 Neonati
 
<2 anni
Aeroporto di partenza mancante
Non abbiamo trovato la città o l'aeroporto
Aeroporto di arrivo mancante
Seleziona un aeroporto diverso di arrivo
Non abbiamo trovato la città o l'aeroporto
Data di partenza mancante
Data ritorno mancante
1 Passeggero
Seleziona passeggeri
1
Adulti
12+ anni
+
-
0
Bambini
2-12 anni
+
-
0
Neonati
<2 anni
+
-
Continua

Servizi disponibili

Check-In Automatico

Ricevi le carte di imbarco via E-Mail

Assicurazione Viaggi

Per tutta la durata della tua vacanza

Assistenza in italiano

Per ogni problema legato al tuo viaggio

Rotte esclusive

E combinazioni in tutto il mondo

Voli più economici da Alghero

Voli Low Cost Ancona

Ancona è una città italiana situata sulla costa adriatica, nella regione delle Marche. La sua storia risale all'antichità, quando era conosciuta come "Ankon" dai Greci e come "Ancon" dai Romani.

Durante il periodo romano, Ancona divenne un importante porto commerciale e militare per l'Impero romano. Durante il medioevo, la città passò sotto il controllo di diverse potenze, tra cui i Goti, i Bizantini, i Longobardi e i Franchi.

Nel 1174, Ancona divenne una città libera e cominciò a prosperare come centro commerciale, diventando un importante porto per il commercio con l'Oriente. Nel 1532, la città fu conquistata dai Papalini e divenne parte dello Stato della Chiesa.

Durante la Seconda Guerra Mondiale, Ancona subì pesanti danni a causa dei bombardamenti alleati. Dopo la guerra, la città fu ricostruita e sviluppata come centro turistico e industriale.

Oggi, Ancona è una città vivace e cosmopolita, con una ricca storia e cultura. La città ospita diversi musei e monumenti, tra cui la cattedrale di San Ciriaco, il Lazzaretto di Ancona, il Museo Archeologico Nazionale delle Marche e il Palazzo degli Anziani. Ancona è anche un importante porto per le rotte commerciali e passeggeri tra l'Italia e il Mediterraneo orientale.

Da vedere Ancona

Ci sono molte cose da vedere ad Ancona, ecco alcuni luoghi di interesse:

Cattedrale di San Ciriaco: situata sulla sommità della collina di Guasco, questa cattedrale medievale è uno dei simboli di Ancona ed è stata costruita nel XII secolo.

Mole Vanvitelliana: costruita nel XVIII secolo, questa struttura sulla riva del mare fu originariamente progettata come ospedale per i malati di peste. Oggi ospita mostre ed eventi culturali.

Piazza del Plebiscito: situata nel centro storico di Ancona, questa piazza è circondata da edifici storici e dalla Chiesa di Santa Maria della Piazza.

Lazzaretto di Ancona: un'isola artificiale costruita nel XVIII secolo per isolare i malati di peste che arrivavano in città via mare. Oggi è un luogo di interesse storico e culturale.

Museo Archeologico Nazionale delle Marche: situato nel Palazzo Ferretti, questo museo ospita una vasta collezione di reperti archeologici dalle Marche e dall'Italia centrale.

Teatro delle Muse: costruito nel 1828, questo teatro neoclassico ospita spettacoli teatrali, concerti e altri eventi culturali.

Parco del Conero: situato sulla costa adriatica, il Parco del Conero è un'area naturale protetta che offre paesaggi mozzafiato, sentieri escursionistici e spiagge.

Questi sono solo alcuni dei luoghi di interesse che Ancona ha da offrire, ci sono molti altri posti da vedere nella città e nei dintorni.

Piatti tipici Ancona

La cucina di Ancona e delle Marche in generale è caratterizzata da ingredienti semplici e genuini, spesso utilizzati per creare piatti dal sapore intenso e rustico. Ecco alcuni piatti tipici di Ancona:

Brodetto: una zuppa di pesce fatta con vari tipi di pesce e crostacei, come triglie, scorfani, calamari, gamberi e cozze. Viene solitamente servita con pane tostato.

Vincisgrassi: una sorta di lasagne marchigiane fatte con pasta all'uovo, ragù di carne, funghi, prosciutto e formaggio. È un piatto ricco e sostanzioso, spesso servito durante le festività.

Olive all'ascolana: olive verdi ripiene di carne macinata, uova, parmigiano e spezie, quindi impanate e fritte. Sono un antipasto molto popolare nella regione.

Passatelli: una pasta tradizionale marchigiana fatta con pane grattugiato, formaggio, uova, noce moscata e brodo di carne. Viene solitamente servita con sugo di carne o di funghi.

Coniglio in porchetta: un piatto di carne di coniglio arrosto con una miscela di erbe aromatiche come rosmarino, salvia e aglio.

Crescia: una sorta di piadina tipica delle Marche fatta con farina di grano, strutto e formaggio. Viene solitamente servita farcita con prosciutto, formaggio e verdure.

Pizza al formaggio di fossa: una pizza tipica della regione fatta con formaggio di fossa, un formaggio stagionato in buche di tufo per almeno 80 giorni. Viene spesso accompagnata da salsiccia o prosciutto.

Questi sono solo alcuni dei piatti tipici di Ancona e delle Marche, ci sono molti altri piatti deliziosi da provare nella regione.